Rivoluzione Monetaria! No al signoraggio!

Dici che invidio Travaglio?!

Scritto da: Rivoluzione Monetaria!

Dopo aver ricevuto un primo commento da Fabio, mi pare giusto precisare qualcosa e alleggerirne la forma. Il post è stato scritto in risposta a chi mi commentava, dopo aver pubblicato questo video

,

con queste parole:

“io bello ho studiato tutto del signoraggio prima ancora che tu avessi un myspace.
ma i problemi derivanti dal signoraggio sono infiniti, sono TUTTI i problemi che ci sono adesso.
ben venga chiunque combatta anche uno solo di questi.
non screditare nessuno, non lo invidiare se ha più spazio di te, non sottovalutare le opinioni altrui, se sei grande”.

Ed in più mi è stato consigliato più volte di non rompere più i “contrappesi” con Travaglio e signoraggio, Grillo e signoraggio, Gabanelli e signoraggio; perché “cosa dovrebbero dire se non ne sanno nulla?” Secondo me sanno benissimo tutto sul signoraggio anche solo per aver incontrato varie volte persone come Daniele Di Luciano ( _____LINK_____ del suo canale su Youtube).

Comunque, questa è l’opinione di Paolo Barnard sui guru del dissenso:

…mi sento perfettamente in accordo con la posizione di Paolo.

(Questo post che segue è dedicato a tutti i prodi difensori dei guru televisivi ed è la risposta al commento del video)

Travaglio è un grande!

Io dico: Travaglio è un grande!

Io invidioso di Travaglio?! Ma che dici fratello?!

Cosa vuoi che debba invidiare a Travaglio? Pff!

Non insistere col paragonarmi a lui. Io non ho nulla a che spartire con lui, io non sono pagato per informare e nemmeno ti obbligo a scegliere tra me e FedeVespaGabanelli.

Non ti piace quello che dico? E mica devi stare a leggermi per forza! Ci sono milioni di utenti e di siti da leggere, che ci fai qui?! Ti sei perso? Senza il tuo guru non sapresti che pesci pigliare? Hai abolito in te l’autonomia di pensiero?

Ti sei reso conto che qui non ci sono solo 7 canali? E allora?!

Io non vado in tv, ma se qualcuno sa come posso farcela, me l’assumo la responsabilità di dire VERAMENTE come stanno le cose. Qui c’è un episodio nel quale m’è capitato di testare con le mie mani la limpidezza della “informazione di Stato”, provando a sostituirmi ad essa in prima persona.

Il mio modello di riferimento può essere Auriti, ma mai Travaglio.

Per chi mi scrive difendendo  “l’industria del dissenso” più in generale, dico:

difendi pure CapitanFindus, o il mocio vileda, o il comitato per la liberazione dei nani da giardino, già che ci sei; ma per favore, non qui. E se non capisci che la protesta deve essere unica, grande e di portata universale (quindi anti-signoraggio e anti società segrete), lascia stare i problemi seri e ti consiglio di aprirti un blog per sapere se è meglio il gusto pistacchio o il gusto nocciola.

E a chi mi dice “Io so del signoraggio da prima di te”: ma quanti anni hai?!
Non fare il bamboccio, tipo: “il mio è più grosso”, “vu tirà?!”, “io so’ meglio di te…”… ma che me ne frega?! Per favore!

Le banche centrali attuano lo strozzinaggio dal 1694 (314 anni, nel caso ti risulti difficile il conto) e tu mi dici “lo so da prima di te”, ma che Q.I. hai? Vuoi che ti dica “bravo!” e vabbene, sei bravo! Ah! Ah! Ah!

A te, difensore del sistema (chi difende chi va sulla tivvù nazionale è uno che difende il sistema, perché chi va in onda a diffusione nazionale, se fosse veramente antagonista al sistema, lì non ci sarebbe), ancora una cosa:

se ti va di leggere quello che scrivo bene, sennò, mi cancelli tu dalla tua vita o ti cancello io?

Se ritieni che ne sai abbastanza del vero male del mondo, non leggere quello che posto, perché, t’avviso, parlerò sempre del signoraggio e dei suoi detrattori, non t’aspettare mai un cambio su questo frangente.

Mai e poi mai mi metterò a celebrare le battaglie da 4 soldi che servono solo a demoralizzare gli animi (perché si protesta tutti ben compartimentati; oggi protesta dei camionisti, ieri degli insegnanti, domani quella dei carpentieri,… proteste su proteste e non si ottiene nulla, perché siamo divisi… …il signoraggio ce lo sorbiamo tutti! Te ne sei reso conto?!) e ad offrire teste da aprire ai poliziotti (che poi in fondo sono loro il vero proletariato da riscattare, ma che te lo dico a fa?!).

Tu occupati pure di diritti civili ed idiozia che fa democrazia e preparaci pure un altro referendum, questa volta per sapere dov’è che i cani devono pisciare”, da “Io se fossi dio” di G. Gaber.

Rivoluzione monetaria!

il corsivo è la parte aggiunta a seguito del primo commento che segue.

3 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Fabio Piselli said, on novembre 12, 2008 at 7:30 pm

    il mio cane è molto interessato a saperlo…
    complimenti
    Fabio

  2. Agnostico said, on agosto 10, 2009 at 11:58 pm

    Costruttivo il commento precedente!
    Complimenti a te!
    Agnostico

  3. paolo said, on febbraio 15, 2010 at 10:22 am

    beh, da uno che si chiama piselli…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...